Quartet

Una giornata particolare

Curiosità ed emozione hanno accompagnato l’intesa siglata tra la Segreteria per la Comunicazione e l’Associazione HD Forum Italia (HDFI), annunciata ufficialmente lo scorso giovedì 12 maggio nella Filmoteca Vaticana quando è stato proiettato anche ‘Behind-the-scenes’, reportage sull’apertura della Porta Santa. Nella nota per la stampa, tutti i dettagli della partnership.

Città del Vaticano, 12 maggio 2016 – Si radica nel campo dell’innovazione tecnologica la partnership siglata tra la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede e HD Forum Italia (HDFI), associazione no profit che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’impiego delle nuove tecnologie audiovisive. Ad annunciare l’intesa, il prefetto dell’organismo pontificio, mons. Dario Edoardo Viganò, e il presidente di HDFI, Benito Manlio Mari, durante una conferenza stampa svoltasi oggi presso la Filmoteca Vaticana con la partecipazione del direttore del Centro Televisivo Vaticano, Stefano D’Agostini, e del presidente della sezione italiana della Society of Motion Picture and Television Engineers (SMPTE), Alfredo Bartelletti. 

In base a quanto annunciato, l’intesa si concretizzerà tra l’altro nella promozione congiunta della tradizionale conferenza annuale di HDFI prevista il 6-7 ottobre presso il Media Center ‘San Pio X’, struttura vaticana in via della Conciliazione 5, a Roma. Un evento intitolato ‘Passaggi: comunicazione e tecnologie oltre le frontiere’ che richiamerà autorevoli esponenti della comunità tecnologica mondiale nell’ambito di un dibattito centrato sui modelli di produzione e sulle più recenti soluzioni tecnico-scientifiche in tema di diffusione e ricezione del segnale televisivo.

L’appuntamento celebrerà i dieci anni di HDFI offrendo un percorso denso di spunti a partire dall’esperienza che il Centro Televisivo Vaticano ha maturato sul campo e dal contributo della SMPTE, sezione internazionale, che animerà un workshop specialistico sugli standard emergenti – quali HDR, WCG e HFR – alla base dei crescenti progressi sul fronte della TV Ultra HD.

Proprio per dimostrare come tali soluzioni siano capaci di migliorare l’esperienza di visione, grazie all’innalzamento della qualità tecnica dell’immagine, durante la conferenza stampa odierna è stato presentato il reportage ‘Behind-the-scenes’ promosso dalla Segreteria per la Comunicazione e da HDFI, e prodotto dal Centro Televisivo Vaticano.

Il filmato ruota attorno al ‘dietro le quinte’ in Ultra HD-HDR della cerimonia di apertura della Porta Santa in Vaticano l’8 dicembre scorso, con l’aggiunta di immagini girate in differenti tecnologie: quelle mai mostrate prima sul rito della recognitio (Ultra HD-SDR); quelle di archivio sulla celebrazione presieduta da Papa Francesco in Centrafrica nel novembre 2015 che ha dato avvio all’Anno Santo della Misericordia (HD); e le memorabili sequenze sul Giubileo del 2000 che ritraggono San Giovanni Paolo II (SD). 

“Nell’ambito del nuovo assetto dei media vaticani – spiega mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione – la convergenza tecnologica acquista un valore strategico. Questo sia sul fronte interno, alla luce del processo di unificazione di Radio Vaticana e Centro Televisivo Vaticano, sia sul fronte esterno dove invece assume un concetto di partenariato che abbiamo stretto con un soggetto di comprovato valore come HD Forum Italia”.

“Siamo davvero onorati di sostenere la Segreteria per la Comunicazione nella sua storica missione di riforma del sistema dei media della Santa Sede – afferma Benito Manlio Mari, presidente di HD Forum Italia -. Lo faremo in un’ottica di condivisione delle conoscenze, mettendo a disposizione della struttura Vaticana il bagaglio di esperienza che abbiamo maturato nel settore tecnologico durante questi 10 anni di vita associativa”.