Sergio Pirozzi

Amatrice: la ricostruzione in onda

Tanta solidarietà attorno al progetto di comunicazione sviluppato dal Comune di Amatrice per informare gli abitanti sulla gestione dell’emergenza. Per rispondere a questo importante bisogno di condivisione, nei giorni scorsi è stata varata la web TV TeleRadio Amatrice che segue le orme di Radio Amatrice presente da settembre nell’etere della zona terremotata sui 99.100 FM.

 

Radio Amatrice diventa TeleRadio Amatrice. È così che si amplia il progetto dell’amministrazione comunale della città del reatino per raccontare la ricostruzione e per informare i cittadini che vivono in sistemazioni di fortuna o negli alberghi sulla costa. L’emittente, con i suoi studi allestiti all’interno del Centro Operativo Comunale, è attiva su internet. Qui il video di presentazione diffuso in questi giorni, intitolato ‘Piacere, sono TeleRadio Amatrice’.

A sostenerla anche l’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati che in accordo con i responsabili della struttura acquisterà attrezzature necessarie per il funzionamento degli impianti. Inoltre, sono in programma iniziative culturali incentrate sui temi della comunicazione nell’era digitale rivolte agli studenti della zona terremotata. Intanto, grazie a Radio Dolce Musica, proseguono le trasmissioni di RadioAmatrice in FM, sulla frequenza 99.100. Ogni sera alle 20,00 appuntamento con il sindaco Sergio Pirozzi per fare il punto sulla gestione dell’emergenza.

Sabato prossimo, a Trieste, la stazione radiofonica varata a metà settembre, riceverà un premio speciale nell’ambito della manifestazione Cuffie D’Oro. Una decisione adottata all’unanimità dagli organizzatori che in questo modo hanno voluto premiare l’essenza più pura della radio, ovvero del sistema di comunicazione e informazione più diretto e accessibile anche nell’era dei social network. “Radio Amatrice – precisano – è la conferma che la radio è vita”.TeleRadio Amatrice