Silence

‘Silence’: Martin Scorsese in Vaticano

Incontro privato con il Papa questa mattina per Martin Scorsese, dopo la sua ultima fatica – si parla di una gestazione lunga dieci anni-, ovvero il film ‘Silence’ presentato in anteprima in Vaticano. Accompagnato da mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione, il regista statunitense è stato insieme a Francesco circa quindici minuti.

 

“Anch’io ho letto Silenzio” ha detto il Pontefice. È il libro dello scrittore cattolico giapponese Shusaku Endo, morto vent’anni fa che ha ispirato il film e che descrive il fenomeno dei kirishitan, i ‘cristiani nascosti’ durante le persecuzioni del XVII secolo.  Adam Driver e Andrew Garfield nel ruolo di due sacerdoti gesuiti portoghesi, perseguitati durante un viaggio in Giappone dal militare Hideyoshi e i suoi seguaci per aver tentato di propagare il cristianesimo. Di seguito il trailer.

Scorsese si è recato al Palazzo Apostolico insieme alla moglie e le due figlie; all’incontro era presente anche produttore di ‘Silence’ e sua moglie. Bergoglio ha ricevuto in dono due quadri ispirati al tema dei “cristiani nascosti” e ha ricambiato con alcuni rosari. Stasera alle 21.00 su TV2000 intervista esclusiva al regista del film che sarà nei cinema italiani dal 12 gennaio 2017.