Chianelli

Natale solidale: ricette di coraggio

L’incontro con Luciana e Franco Chianelli è del tutto casuale, ma è di quelli che ti toccano nel profondo. Loro sono i genitori di Daniele, scomparso nel 1990 dopo essere stato colpito dalla leucemia. Poco dopo insieme ad altre madri e altri altri padri che si sono trovati a sperimentare la malattia di un figlio, hanno fondato il Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” con finalità che vanno dal supporto alla ricerca e lo studio nel campo dei tumori, al sostegno alle famiglie e la promozione del volontariato. Maggiori informazioni sul sito www.comitatodanielechianelli.it.

 

Ci parlano del libro dal titolo ‘Con un poco di zucchero la pillola va giù – Ricette di coraggio, Amore e Vita in Oncoematologia Pediatrica’. “Cura più la ricetta del medico o quella della mamma?” si chiede Franco, presidente della onlus, nella prefazione e si risponde: “Chi lo sa?!”. “Con i proventi – dice sorridente Luciana – vogliamo sostenere ancora la ricerca per arrivare a dire finalmente che di leucemia sia guarisce tutti”.

Nel testo, secondo noi un bellissimo regalo per Natale, le ricette dei giovanissimi pazienti dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia e dei loro genitori. “Più di 20 anni fa Luciana e Franco Chianelli – scrive la dottoressa Letizia Cardinali, psicologa e psicoterapeuta – proposero di allestire all’interno del reparto una cucina genitori, per rispondere al meglio alle esigenze dei bambini che fanno le richieste culinarie più disparate”.

“Il successo dell’iniziativa – sostiene il dottor Maurizio Caniglia, Direttore della Struttura Complessa di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia – è stato immediato e al di sopra di ogni aspettativa perché i bambini e gli adolescenti ricoverati si sono lasciati coinvolgere con gioia”.

Il libro costa 10 euro e può essere spedito in ogni parte d’Italia basta farne richiesta scrivendo a infocomitatochianelli@email.it oppure telefonando all’Associazione: 0755287508.

Guarda la video intervista a Luciana Chianelli.