Amazon

Amazon: pacchi dal cielo, grazie a un drone (Video)

Una pioggia di pacchi. È quella che promette Amazon, colosso del commercio elettronico, che ha appena brevettato un sistema per la consegna attraverso i droni. Per quanto possa sembrare un sistema bizzarro, potrebbe far risparmiare tempo ed energia: la merce sarebbe sganciata dall’alto, assicurata grazie all’uso di un paracadute.

 

Consegne in breve tempo, addirittura entro trenta minuti dall’ordine. Il programma di Amazon per la consegna dei pacchi con il drone è ancora in via sperimentale, ma ha tutte le caratteristiche per diventare un successo. La prima missione di prova è stata già compiuta. I primi del mese dello scorso dicembre a vedersi recapitare a casa una “Fire TV” e un sacchetto di popcorn è stato un uomo di Cambridge, nel Regno Unito. Un video mostra l’avvenuta consegna: un drone, dopo aver sorvolato la campagna inglese, in tredici minuti recapita in una fattoria un plico del peso di due chilogrammi.

In base a quanto descritto nel brevetto, scovato dalla Cnn e concesso dall’ufficio statunitense per brevetti e marchi registrati, il piccolo velivolo radiocomandato, una volta sganciato il pacco, resta in posizione per vigilare sull’atterraggio. Se il vento manda la merce fuori rotta, rischiando di farla finire su un balcone o contro un albero, il drone invia un messaggio radio alla confezione, dandogli il comando di usare il paracadute, l’ipersostentatore o l’aria compressa al fine di atterrare nel punto esatto che è stato previsto per la consegna.

Il debutto del programma è avvenuto nel Regno Unito perché lì è più semplice ottenere l’approvazione regolamentare. Secondo Amazon, le consegne avverranno sette giorni su sette nelle ore diurne, in condizioni del tempo favorevoli.