Smartphone

Tutti pazzi per lo smartphone, ma…

Sta scrivendo… Sta scrivendo… Sta scrivendo… Ciao.  Sono i nonni su WhatsApp, ormai attivissimi in chat e nei gruppi, insomma, sempre online. Anche loro conquistati dallo smartphone, di cui tutti sono ormai pazzi. “Io scrivo alla mia nipotina e le mando la faccina con il bacio”, dice nonna Silvana. “È bello scrivere ai figli e scherzare con i disegnini del telefono. Anche se io ci metto venti minuti perché non ci vedo nemmeno bene”, le fa eco Teresa. Come non provare tenerezza difronte a questo.

 

Il vecchio telefonino, quello che può solo fare e ricevere telefonate e mandare messaggi senza faccine, continua però a resistere. Secondo una ricerca della società comScore 7 telefonini su 10 sono di tipo ‘smart’, ma udite udite nell’ultimo anno i modelli tradizionali hanno continuato a fare la loro parte con percentuali non proprio di nicchia. Il 27% degli italiani ‘mobile’, infatti, ha tra le mani un cosiddetto ‘feature phone’, il classico cellulare jurassico come il 3310 di Nokia. Modello che tra l’altro che è tornato a nuova vita al recente Mobile World Congress (Mwc) la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile conclusasi lo scorso 2 Marzo a Barcellona.

Chat

L’analisi di comScore evidenzia inoltre che nel nostro Paese i marchi di riferimento per il settore smartphone sono Samsung (40%) e Apple (19%), anche se la marca Made in China Huawei incalza i colossi sudcoreani e statunitensi da vicino.

Smartphone

Il produttore cinese nell’ultimo anno ha infatti raggiunto una quota del 12% ed è quello che è cresciuto di più in termini di utenti (+132%). Negli acquisti degli ultimi sei mesi, infatti, tra i primi dieci dispositivi scelti dagli italiani spiccano proprio il P8 Lite e il P9 Lite, prodotti di punta del sino-colosso tecnologico di Shenzhen. Una buona prospettiva per i nuovi P10 appena svelati da Huawei a Barcellona.

I riflettori, calato il sipario sulla fiera ‘mobile’ più importante d’Europa, ora sono accesi su Samsung e Apple, da sempre veri conquistatori di cuori e tasche degli italiani. Al banco di prova del mercato, non solo italiano, ci sono il Galaxy S8, atteso a fine marzo, e l’iPhone di nuova generazione, entro l’autunno.