Alberto Angela

Alberto Angela: ‘Meraviglie…’ su Rai1 e Rai4K

Pare che Viale Mazzini abbia riscoperto la cultura, ponendola come esempio dell’innovazione editoriale e tecnologica. Ne hanno parlato i vertici dell’Azienda Pubblica annunciando il rinnovo dell’accordo di collaborazione con il Vaticano. Le stesse parole ripetute per il lancio di ‘Meraviglie – La penisola dei tesori’, il nuovo ciclo di Alberto Angela in quattro puntate in onda anche in 4K Ultra HD.

 

Prima serata sulla cosiddetta rete ammiraglia, per i millenials stiamo parlando di Rai1. Alberto Angela ha già ampiamente dimostrato che la cultura giova anche agli ascolti. ‘Stanotte a San Pietro’ è l’esempio più lampante. A dicembre 2016, sempre in prima serata su Rai 1, conquistò circa 6 milioni di spettatori e oltre il 25% di share. Numeri importanti. Ma non è tutto. Con questi contenuti ‘d’autore’ la Rai cerca di lanciare Rai 4K, canale satellitare nell’innovativa tecnologia chiamata appunto 4K oppure Ultra HD.

Trascurando le sigle, si tratta di un formato delle immagini che è quattro volte tanto l’HD. Insomma è come avere il cinema a casa, quindi una vera e propria gioia per gli occhi dei possessori di apparati compatibili. E ormai non sono solo gli early adopter, cioè gli ‘smanettoni’ amanti delle novità tecnologiche. Chiunque debba cambiare il televisore e si reca in un negozio ne esce con un apparecchio del genere. Per vedere Rai 4K serve il satellite, perché il segnale è molto pesante e gli altri sistemi non ce la fanno. Il problema è che mancano i contenuti, perché per realizzarli c’è bisogno di nuove telecamere e nuovi apparati.

La Rai, però, anticipando Sky che di solito ha una certa sensibilità nei confronti dell’innovazione, ha messo in piedi una cordata di aziende specializzate per supportare questa transizione. Al vertice c’è Eutelsat, che uno dei principali provider satellitari del mondo. E c’è Tivùsat che diffonde il canale in chiaro al tasto 210 della propria piattaforma gratuita (3 milioni di utenti). Lo stesso team si è messo in moto in precedenza per trasmettere vari appuntamenti in 4K Ultra HD: da ‘Stanotte a San Pietro’ fino alla cerimonia della Notte di Natale 2017 presieduta dal Papa, che è stata ripresa in via sperimentale addirittura in 8K.

Ora tocca a ‘Meraviglie – La penisola dei tesori’ che ricorda molto lo spirito di ‘Divina Bellezza. Alla scoperta dell’arte sacra in Italia’, la collana di 10 DVD sempre con Alberto Angela prodotta sotto l’egida della Segreteria per la Comunicazione. Insomma gira gira tutte le strade portano in Vaticano. Con la riforma dei media della Santa Sede, la strategia sul fronte della produzione documentaristica, che vede Vatican Media affiancata da Officina della Comunicazione, è evidentemente diventata di tendenza. E non bisogna dimenticare, ritornando alla tecnologia, che i primissimi esperimenti in 4K Ultra HD al mondo sono stati realizzati a margine di eventi papali come l’apertura e la chiusura della Porta Santa.

Redazione