Facebook

Facebook: maxi multa da 110 mln per WhatsApp

Stangata da 110 milioni di euro a Facebook per “informazioni fuorvianti” sull’acquisto di Whatsapp. A imporla, l’Antitrust dell’Unione Europea. Zuckerberg aveva assicurato di non poter collegare gli account del social con quelli dell’app di messaggistica. La commissaria alla concorrenza, Margrethe Vestager: “Questa multa è un chiaro segnale alle società che devono rispettare le regole, incluso l’obbligo di fornire informazioni corrette”.

WhatsApp

WhatsApp: 55 mln di videochiamate al giorno

A sei mesi dal lancio delle videochiamate su WhatsApp, la funzione viene utilizzata sempre di più. Ogni giorno, ha reso noto la società che si occupa della piattaforma, vengono effettuate in media 55 milioni di videochiamate. In totale vengono impiegati in tutto il mondo 340 milioni di minuti ogni giorno per questo tipo di conversazioni. India al top per utilizzo.

Torino Web TV

Torino Web TV: nasce la Social Network Television

Un tempo si chiamavano Web TV. Ora, però, sembra che i social media stiano proponendo un nuovo modello di emittenza televisiva basato essenzialmente sulle dirette video via Facebook. Il termine più usato è ‘Social Network Television’. La prima esperienza del genere in Piemonte si chiama Torino Web TV. Il debutto è in programma domani, sabato 25 marzo, alle ore 15.

App

Chat: sempre più usate, sorpasseranno i social

Da Facebook e Instagram fino a Twitter: sono i social network le applicazioni per smartphone più gettonate, ma entro un paio d’anni saranno surclassate dalle applicazioni per i messaggi. Secondo le previsioni della società di ricerca Gartner, queste app stanno coinvolgendo un numero sempre maggiore di utenti e WhatsApp, con il suo milione di utenti, sta diventando sempre più multimediale.

Rai

Rai: parlano i vincitori del Concorsone

Al via in Rai le assunzioni dei 106 vincitori del Concorsone del 2014, per effetto del pre-pensionamento di un centinaio di giornalisti tra i 55 e i 65 anni. In questi giorni alcuni nuovi cronisti sono stati chiamati e hanno già iniziato a lavorare. In loro c’è tanta gioia per essere riusciti a coronare un sogno inseguito per molto tempo.