Occhiali

Hi-tech: bye bye carta, ora si paga con gli occhiali

“Come paga? Carta di credito, bancomat oppure occhiali?”. La Visa ha presentato durante un evento in Texas, lo scorso 13 marzo, un prototipo di occhiali da sole con un chip su un lato, che permette di effettuare pagamenti tramite i circuiti abilitati. Il funzionamento è molto semplice: basterà accostare gli occhiali Visa al terminale, per effettuare il pagamento in sicurezza.

Indagini

Hi-Tech: indagini sempre più sofisticate

Bdn Dna: è l’acronimo di Banca dati nazionale del Dna. Si tratta di un nuovo strumento di cui sono state dotate le forze di polizia e che assicura precisione nelle indagini, anche quelle che riguardano il terrorismo internazionale. Secondo il Sindacato di polizia Silp-Cgil è una buona cosa, ma manca il personale qualificato con formazione specifica nella custodia dei reperti.

Sla

Sla: comunicare con la cuffia che legge il pensiero

Arriva da Ginevra una novità straordinaria per le persone affette da Sla (Sindrome laterale amiotrofica). Si tratta di una cuffia in grado di “leggere” il pensiero e di rendere possibile, dunque, la comunicazione per coloro i quali sono imprigionati nel proprio corpo e non sono più nemmeno in grado di muovere gli occhi. Un successo nel campo delle nuove tecnologie.

Tecnofobia

Nuove tecnologie: spazio alla ‘realtà aumentata’

Che futuro ci aspetta in fatto di nuove tecnologie? Qualche idea se la può fare chi ha la possibilità di visitare la CES di Las Vegas, la fiera di beni di consumo tutti elettronici e ultra tecnologici, in programma dal 5 all’8 gennaio. Robot, droni e abiti che ‘guidano’ chi li indossa attraverso lo smartphone. E non è affatto un film.