Conferenza 15112016

Giubileo: live in Ultra HD HDR

Attesa per la cerimonia di chiusura della Porta Santa, che assieme al Concistoro di domani, godrà di una copertura mediatica mai vista grazie all’impiego dell’alta tecnologia Ultra HD HDR. Nel nostro video reportage i protagonisti degli eventi, incontrati a margine della conferenza stampa di presentazione delle dirette Tv mondiali. Nel racconto: emozioni, aspettative e forze schierate in campo.

Regia Mobile 2

Giubileo: il team tecnico per le dirette

Eutelsat, Globecast e Sony compongo il team tecnologico d’eccellenza schierato al fianco del Centro Televisivo Vaticano e della Radio Vaticana per le dirette mondiali del 19 e 20 novembre prossimi. Si tratta del Concistoro e della cerimonia di chiusura della Porta Santa. Entrambi gli eventi saranno trasmessi in Ultra HD HDR: immagini straordinarie raggiungeranno così anche le persone più lontane.

Regia 2

Giubileo: dirette TV mai viste prima

Per il Concistoro e la cerimonia di chiusura della Porta Santa due dirette televisive mondiali senza precedenti prodotte dal Centro Televisivo Vaticano e dalla Radio Vaticana in collaborazione con un team tecnologico d’eccellenza composto da Eutelsat, Globecast e Sony. Mons. Viganò: “Succederà qualcosa di veramente innovativo: assisteremo alle prime cerimonie papali della storia in diretta televisiva in Ultra HD HDR”.

Don Dario Radio

Con la Radio la Chiesa si collegò al mondo

Sicuramente la Chiesa in campo radiofonico è stata pioniera, grazie alla lungimiranza di Pio XI che volle personalmente la costruzione di una radio in Vaticano. “Udite e ascoltate o popoli lontani”, tra le prime parole del Pontefice aprendo le porte al Villaggio Globale teorizzato da McLuhan. Ce ne parla mons. Dario Edoardo Viganò in questa nuova puntata della rubrica PuntoVa.

Gmg: ecco chi racconta il Papa

Massiccia mobilitazione mediatica per la Giornata Mondiale della Gioventù 2016 di Cracovia. Migliaia i giornalisti attesi in Polonia al seguito di Papa Francesco per raccontare l’appuntamento. Il pubblico televisivo italiano potrà seguire i momenti salienti dell’evento anche grazie all’impegno della Rai che come sempre si avvarrà del contributo di Orazio Coclite, commentatore liturgico del TG1. Noi lo abbiamo video intervistato.

Papa Francesco: la comunicazione oltre le frontiere

Papa Francesco ha raggiunto 30 milioni di follower su Twitter, attraverso l’account @pontifex. Un traguardo destinato ad alimentare il dibattito sulla potenza comunicativa di Bergoglio. Per tracciare la sua visione in tema di media e di innovazione tecnologica abbiamo realizzato una video intervista con il vaticanista Alessandro Gisotti, vice-caporedattore di Radio Vaticana e docente di Comunicazione alla Pontificia Università Lateranense.