SIAE

SIAE e diritti d’autore: il giudice dà ragione a Fedez

Il Tribunale ordinario di Milano, con un decreto ingiuntivo del 19 luglio scorso, ha ordinato a Showbees, l’organizzatore di un concerto di Fedez, di versare a Soundreef il compenso dovuto all’artista per i diritti d’autore. L’organizzatore – che aveva scelto di pagare solo la SIAE – avrà ora 40 giorni per decidere se pagare Soundreef o opporsi al decreto ingiuntivo.

SIAE

Diritto d’autore: adesso non lo gestisce solo la Siae

L’Italia, in ritardo di un anno, ha recepito la direttiva Barnier, la 2014/26 con cui la Commissione europea ha inteso modernizzare la gestione collettiva del diritto d’autore per assicurare competizione tra le società di collecting dei Paesi europei. La SIAE continuerà a essere l’unica collecting operante su territorio italiano, ma gli autori potranno iscriversi alle società degli altri Stati UE.

Italia Creativa

Italia creativa: difendiamo il diritto d’autore

Il settore creativo è il terzo ambito di lavoro per gli italiani. Emerge dal rapporto Ernst & Young con la collaborazione di MiBACT e SIAE. Purtroppo si tratta di un ambito chen ha nemici cattivissimi, ovvero la pirateria e il value gap. Al lavoro la Commissione europea per una legge di riforma del diritto d’autore da sottoporre al Parlamento europeo.